TAVOLO REGIONALE 12 LUGLIO

Condividi con i tuoi Amici

🏢In apertura del tavolo il *dott. Costa* ha parlato della prospettiva politica del ✍️ *prossimo contratto* comparto sanità, della 👩🏻‍⚖ *struttura del CCNL* e delle novità sul confronto regionale, contrattazione resa ancor più importante in quanto il CCNL demanda molte materie alla *contrattazione decentrata* _(assegnazione delle indennità di pronto soccorso e nuove linee d’indirizzo per l’attività di supporto alla libera professione, costituzione dei fondi di comparto ecc)_

👉Restano da chiarire in sede di contrattazione nazionale *due principali code contrattuali* :
▶️L’inquadramento del Personale della Ricerca
▶️la declaratoria sull’impostazione dei nuovi profili – aree.

Si è poi passati *all’ordine del giorno del tavolo:*
❇️ *la _stabilizzazione del personale_* a tempo determinato e/o con contratto subordinato, esclusi i contratti di somministrazione e cococo. ❇️ *_I requisiti per accedere alla stabilizzazione_* sono: aver maturato 18 mesi di assunzione nella pubblica amministrazione anche in modo discontinuo ed entro il 31 dicembre 2022.
❇️ *_l’internalizzazione dei servizi_ :* qualora le aziende dovessero presentare un progetto di internalizzazione alla Regione si dovrà bandire un concorso pubblico per il personale necessario, riservando il *50 %* dei posti ai lavoratori già inseriti nel servizio esterno, 🗣️ si è chiesto di dare priorità ai servizi di Pronto Soccorso, ADI e Centri di Salute Mentale ma senza predisporre un elenco vincolante.

👩‍🏫È stata illustrata una *tabella con l’incremento del personale nelle Aziende* Sanitarie della regione ( tempi pieni equivalenti) , dal 2019 al 2022 risultante assunzioni in periodo covid.
_Il materiale posto in visione ci sarà recapitato e verrà distribuito_

🌟💪 *Nursing Up ha portato all’attenzione la questione legata alla sospensione delle indennità di terapia subintensiva e malattie infettive* nei reparti o servizi che continuano ad avere e seguire pazienti covid positivi, 🌐_la Regione invierà una nuova circolare alle Aziende per meglio chiarire i criteri per l’assegnazione o di negazione_ , il Direttore dott. Flor ha comunque avuto un atteggiamento restrittivo sulla questione.

*_Nursing Up Veneto_*

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi