BUONI PASTO UN DIRITTO SACROSANTO

Una nuova sentenza della Corte di Cassazione, la n. 32113 dello scorso 31 ottobre, si è espressa in modo opposto rispetto alla precedente decisione della Corte di Appello di Caltanissetta e, prima ancora, del Tribunale di Gela, dando di fatto ragione a un gruppo di infermieri turnisti che chiedevano il legittimo diritto a beneficiare, per il periodo 2001-2010, dei buoni pasto sostitutivi del servizio mensa.