FONDO PENSIONE ALCUNI BUONI MOTIVI

Sempre di più il tema della riguarda tutti, nessuno escluso. Saper di poter contare un domani su delle entrate economiche in più di certo non guasta.

A tale fine è stato creato uno strumento di investimento dedicato a questo problema:


IL FONDO


Il fondo , oggi è il secondo pilastro pensionistico da affiancare a quello pubblico obbligatorio.

Con un fondo ci si può costruire una integrativa su cui contare una volta terminata l’attività lavorativa, inoltre abbiamo anche la possibilità di anticipare il pensionamento grazie al capitale accumulato, o di poter contare su questa forma di risparmio anche in caso di bisogno. Ad oggi l’adesione alla previdenza integrativa è volontaria.

ALCUNI BUONI MOTIVI PER SOTTOSCRIVERE UN FONDO

Calcola Oggi la Tua e avrai le prime risposte

Con il calcolo pensione e la simulazione della tua situazione pensionistica potrai già intuire un buon primo motivo per sottoscrivere un fondo pensione. Nella maggior parte dei casi la pensione pubblica non basterà a garantire il tenore di vita desiderato infatti, si parla di gap previdenziale quando si vuol rappresentare la differenza percentuale tra l’ultimo reddito goduto da lavoratore e il primo assegno di pensione pubblica. Per i dipendenti si stima una percentuale di gap tra il 30% ed il 40%, per i lavoratori autonomi si arriva anche al 70%.

Risparmia sulle tasse!

Vista la sua rilevanza sociale, lo Stato incentiva l’adesione al fondo pensione attraverso il beneficio della deducibilità fiscale.I contributi versati nel fondo pensione sono deducibili sulle tasse. L’importo massimo di deducibilità fiscale ad oggi è pari a 5.164,57 euro, I versamenti vengono portati in deduzione dal reddito dichiarato ai fini e con l’abbattimento dell’imponibile fiscale si versano di conseguenza meno imposte. L’entità del risparmio dipende dallo scaglione di ogni contribuente.

Contribuzione libera e spontanea

Un altro motivo per sottoscrivere un fondo pensione è la sua flessibilità dal punto di vista contributivo. Infatti, si è liberi di scegliere quanto e quando versare, con che frequenza e in caso di bisogno si possono sospendere i versamenti senza vincoli o penali. Il fondo pensione è uno strumento di risparmio adatto a tutte le tasche, dal neo-assunto, a chi ha maggiori disponibilità economiche. I lavoratori dipendenti, inoltre, hanno la possibilità di versare e accumulare il TFR nel fondo pensione anziché lasciarlo in azienda, con notevoli vantaggi.

Risparmi intoccabili 

La normativa prevede espressamente che, considerato il fine previdenziale del prodotto, i risparmi accumulati nel fondo pensione siano intoccabili.Per questo motivo il patrimonio del fondo pensione viene mantenuto all’interno di quello del gestore come del tutto autonomo e separato.La Normativa prevede anche che il capitale accumulato dall’aderente sia impignorabile ed insequestrabile da eventuali creditori.

E se…

Se vi stavate chiedendo cosa succede nel caso veniste a mancare, il fondo prevede il riscatto dell’intero capitale a favore degli eredi legittimi e/o da altri beneficiari a propria scelta. In questo caso la tassazione è ridotta dal 23/43% dell’ al 15% / 9%, inoltre non è prevista una imposta di successione. In fase di erogazione, invece, si può scegliere tra diverse tipologie di rendita, come quella reversibile.

Anticipazioni e riscatto del capitale nel fondo pensione

Il fondo pensione assicura una pensione integrativa e non solo!

In caso di necessità consente di accedere a quanto accumulato.É possibile richiedere delle anticipazioni per determinate motivazioni, come spese sanitarie, acquisto e ristrutturazione della prima casa, nel limite del 75% del capitale, o per qualsiasi esigenza, fino a un massimo del 30% del capitale. C’è anche l’opportunità di richiedere il riscatto del 50% o 100% del capitale accumulato per perdita del lavoro o invalidità permanente.

Il capitale nel fondo può crescere?

Il fondo pensione non solo è uno strumento di risparmio ma anche uno strumento di investimento che, avendo diverse linee di gestione, si adatta ai diversi profili di risparmiatore, dal più cauto al più impavido e quindi disposto a tollerare le fluttuazioni dei mercati per avere maggiori rendimenti. Ogni fondo pensione, offre più di un comparto di investimento, garantito, obbligazionario, bilanciato e azionario. Pensione anticipata con la R.I.T.A. del fondo pensione. Nel caso in cui voleste anticipare la data del pensionamento, il fondo aiuta anche su questo! Infatti, permette di anticipare la pensione fino a 5 anni rispetto alla pensione di vecchiaia e in caso di inoccupazione prolungata, anche di 10 anni!

 R.I.T.A., la rendita integrativa temporanea anticipata o R.I.T.A. che ci consente di sfruttare il capitale accumulato nel fondo. Si tratta di una rendita ponte perché anticipata rispetto al pensionamento e temporanea. L’obiettivo della R.I.T.A. è quello di garantire un reddito di sostentamento a coloro che sono prossimi alla pensione ma non ne hanno ancora diritto e cessano la loro attività lavorativa.

Si può cambiare? Trasferimento tra fondi pensione

Avete trovato un fondo più economico o performante? Non c’è problema! La Norma prevede la possibilità di trasferimento tra fondi pensione. Unico vincolo è la permanenza minima di due anni in un fondo; questa limitazione però non vale nel caso in cui si perdano i requisiti di partecipazione ad un fondo pensione chiuso di categoria, dove il trasferimento è possibile a prescindere dal periodo di permanenza.Questa operazione non è tassata è non fa perdere l’anzianità partecipativa al sistema di previdenza integrativa utile per richiedere anticipazioni (8 anni), la pensione integrativa (5 anni) e per gli sconti dell’aliquota fiscale finale (15 anni).

Marco Rizzo
Consulente Finanziario

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi